Star Wars Final Order Ordine Finale di Palpatine Imperatore

Star Wars: Darth Plagueis creò Palpatine? Diade e Profezia Sith

Darth Sidious Star Wars Analisi Star Wars Notizie Star Wars Teorie

Star Wars Episodio IX – L’Ascesa di Skywalker ha introdotto il concetto di diade che collega Rey e Ben Solo nella Forza. Sappiamo che Ben Solo è l’ultimo degli Skywalker, nipote di Anakin che è un essere creato dalla Forza per contrastare il Lato Oscuro e riportare l’Equilibrio. Gli Skywalker sono simbolo totale del Lato Chiaro della Forza (Luce).

“La forza vitale del vostro legame… una diade nella Forza. Un potere come la vita stessa.”

Darth Sidious

Rey, invece, è nipote di Sheev Palpatine, che rappresenta la massima espressione del Lato Oscuro. Lei è l’ultima dei Palpatine, il cui sangue ha qualcosa di unico come ricorda lo stesso Imperatore nel film.

Sicuramente gli Skywalker sono esseri speciali, perché generati con un atto innaturale voluto dalla Forza. Cosa hanno invece di tanto speciale i Palpatine? Perché Darth Sidious e Rey hanno una connessione così spropositata con la Forza, tale da aver reso la ragazza tutt’uno con l’ultimo degli Skywalker?

Palpatine raccontò ad Anakin Skywalker una storia particolare. Non è una storia a cui dobbiamo credere per forza, perché narrata innanzitutto con lo scopo di ingannare e tentare. Potrebbe esserci comunque qualcosa di vero.

Palpatine: Lo immaginavo. È una storia che i Jedi non raccontano. È una leggenda Sith. Darth Plagueis era un Signore oscuro dei Sith così potente e così sapiente da poter usare la Forza per indurre i midi-chlorian a creare la vita. Aveva tale conoscenza del lato oscuro che riusciva a impedire a coloro che amava di morire.

Darth Plagueis potrebbe aver veramente creato la vita e generato, attraverso il Lato Oscuro, proprio a Palpatine. Un concepimento innaturale ed oscuro al quale, in seguito, la Forza ha risposto con un concepimento innaturale di Luce.

Per questo Darth Sidious ha avuto un controllo tale del Lato Oscuro da riuscire ad ingannare tutti gli Jedi, per questo la sua discendente ha un particolare legame nella Forza con il nipote di Skywalker. L’Imperatore ha dimostrato a tutti gli effetti di non essere un comune Sith, come gli Skywalker non sono comuni Jedi. Sono la rappresentazione massima del Lato Oscuro e del Lato Chiaro.

Star Wars Curiosità: la profezia Sith non canonica

E come esiste una Profezia del Prescelto, attraverso il quale verrà ristabilito l’Equilibrio, esiste anche una profezia Sith. E’ una profezia non canonica (dal Codice dei Sith Legends) che potrebbe riferirsi proprio a Palpatine:

Il Sith’ari non avrà limiti.Il Sith’ari guiderà i Sith e li distruggerà. Il Sith’ari richiamerà i Sith dalla morte e li renderà più forti di prima.

SWX.it ne parla così:

In effetti, nel film L’Ascesa di Skywalker abbiamo visto Palpatine (che aveva portato alla fine dei Sith) richiamare i Sith dalla Morte e raggiungere un potere mai visto prima.

La profezia del Sith’ari era basata sulla credenza che tale essere perfetto sarebbe stato la sintesi di tutti gli insegnamenti Sith e si sarebbe liberato di ogni restrizione o limitazione presente nel Codice. Avrebbe infine guidato i Sith per poi condurli alla completa distruzione, nell’estrema convinzione che il totale annichilimento avrebbe reso il nuovo Ordine ancora più forte del precedente. La profezia Sith’ari, in sostanza, era molto vicina a quella Jedi del Prescelto: entrambe le figure, estremamente potenti nella Forza, avrebbero guidato i rispettivi Ordini alla perfezione.

Lucasfilm ci darà mai risposte su questo argomento? La mitologia di Star Wars si è decisamente estesa dopo Episodio IX, quindi aspettiamoci ulteriori novità.