Star wars saw gerrera partigiani luke skywalker jedha fumetti marvel

Star Wars: la differenza tra ribelli e terroristi. La reazione di Luke Skywalker

Star Wars (serie) Star Wars Curiosità Star Wars Notizie

STAR WARS 41, albo a fumetti pubblicato da Panini Comics, presenta una storia ambientata dopo Episodio IV – Una Nuova Speranza, che mostra quel che rimane degli uomini di Saw Gerrera.

Luke Skywalker, Leia Organa, Han Solo si trovano sul pianeta morente Jedha e sono costretti a collaborare con i partigiani sopravvissuti all’impeto dell’Impero. Sono guidati da Benthic, il quale, prima di passare all’azione, mette a dura prova i nostri eroi, facendo luce sulle differenze che ci sono tra l’Alleanza Ribelle ed i terroristi guidati da Saw.

Star Wars: Luke ribelle o partigiano?

Leia Organa è disposta a collaborare con i partigiani. Dopo la distruzione di Alderaan non permetterà più all’Impero di imporre il proprio potere con tanta violenza:

“Non ci dovrà essere mai più un altro Alderaan. Non ci dovrà essere mai più un altro Jedha. Siamo diventati sorelle e fratelli nel dolore e dobbiamo stare insieme”.

Luke, dopo aver scoperto come agiva Saw Gerrera, si dimostra abbastanza scettico sulla collaborazione. Benthic, infatti, aveva risposto a Leia in maniera spietata:

“Belle parole. Anche Saw Gerrera diceva belle parole. Ma le sue azioni non lo erano affatto. Saw Gerrera una volta ha bombardato un gruppo di civili collaborazionisti con dardi di duracciaio solo per mandare un messaggio agli imperiali”.

Saw faceva del vero e proprio terrorismo ed era arrivato addirittura a massacrare civili pur di colpire gli imperiali. Questo ha scatenato l’orrore negli occhi di Luke…

Star Wars: svelata l’identità del Tognath che collega Solo a Rogue One

Commenta questa notizia con gli altri fan nella nostra Pagina Facebook Ufficiale.