star wars - le regioni ignote palpatine imperatore thrwan snoke primo ordine.jpg

Star Wars – Le Regioni Ignote sono il punto di incontro di tutta la saga?

Darth Sidious Snoke Star Wars Analisi Star Wars Notizie Star Wars Teorie Thrawn

Star Wars – Le Regioni Ignote rischiano di diventare il punto di incontro di tutta la saga creata da George Lucas. La Trilogia Originale, Star Wars Rebels, al trilogia di libri Aftermath, la nuova Trilogia sembrano confluire in questa area esterna alla galassia conosciuta.

Star Wars – Le Regioni Ignote (rischio SPOILER)

Nel romanzo Star Wars: Aftermath: Empire’s End, scritto da Chuck Wendig, queste Regioni vengono menzionate varie volte. Infatti si nota una certa “ossessione” dell’Imperatore che sembra aver captato qualcosa o qualcuno di veramente potente. Per questo, nel suo piano finale, aveva deciso di “spostare” la guerra al potere fuori dalla Galassia. Nel finale della trilogia di libri Aftermath vediamo i superstiti dell’Impero (il futuro Primo Ordine) raggiungere queste aree inesplorate, per incontrare qualcuno (non ci è dato ancora sapere chi) che era già riuscito nell’impresa.

Star Wars – Le Regioni ignote nel finale di Rebels?

Ricordiamo che Darth Sidious è riuscito a stabilire una rotta sicura verso tali regioni, grazie alle scoperte fatte dal Grand’Ammiraglio Thrawn. Quest’ultimo lo abbiamo visto “scomparire” proprio nel finale di Star Wars Rebels e, secondo le prime analisi dei fan, sarebbe finito con Ezra proprio in questi luoghi sconosciuti.

In un estratto della novellizzazione dell’ultimo film Star Wars: The Last Jedi viene precisato che Darth Sidious aveva capito l’importanza delle regioni ignote. Infatti, quei sistemi stellari abbandonati e leggendari potevano arricchire la sua conoscenza della Forza e svelare grandi verità. Queste verità sarebbero state sfruttate dallo stesso Snoke per i propri fini.

Ricapitolando: Star Wars Rebels, Aftermath e la Trilogia sequel sembrano avere come punto di contatto le Regioni Ignote. L’Imperatore le voleva raggiungere (conquistare?), Thrawn lo ha aiutato in questo e forse (con Ezra Bridger) ci è finito all’interno, il primi passi del Primo Ordine sono stati mossi proprio in questa “galassia diversa”, Snoke avrebbe sfruttato queste scoperte per diventare il Leader Supremo.

Siamo in attesa di nuovi libri, fumetti, serie tv (si parla di Resistance) e film che diano un senso a tutto questo e chiariscano ogni aspetto. Una cosa è certa: le Regioni Ignote hanno i riflettori puntati addosso e saranno determinanti per capire i collegamenti fra le varie ere.