star wars grand moff tarkin foto

Star Wars: gli orrori dell’Iniziativa Tarkin. Ecco i cloni assaltatori Hutt…

A Star Wars Top Star Wars Curiosità Star Wars Panini Comics

STAR WARS. Darth Vader 43, albo pubblicato da Panini Comics, contiene la storia Doctor Aphra 18, intitolata “Padronanza”. Scritta da Kieron Gillen e Si Spurier, disegnata da Emilio Laiso, punta i riflettori su uno dei progetti più oscuri portati avanti dall’Impero: l’Iniziativa Tarkin.

Come vi abbiamo già spiegato in un precedente articolo, l’iniziativa Tarkin è un “programma di acquisizioni di antiche tecnologie di armi potenti sparse per tutta la galassia”. Tra queste c’è il chip del droide protocollare 0-0-0. Infatti, al programma sono correlati i droidi 0-0-0 e il droide assassino BT-1, che vengono considerati i concept meccanici che hanno ispirato i futuri modelli visti nella saga.

Star Wars – Il Lato più oscuro dell’Iniziativa Tarkin

Non finisce qui, visto che Tarkin aveva fatto costruire vere e proprie basi dove venivano finanziati esperimenti orripilanti. Nella storia di Aphra possiamo vedere con i nostri occhi la Base Alveare-1, una struttura segreta dell’iniziativa Tarkin, centro di ricerca e sviluppo dell’Impero.

https://vignette.wikia.nocookie.net/starwars/images/3/38/Hivebase-1-full.jpg/revision/latest?cb=20180330104915

Al suo interno venivano fatte sperimentazioni senza alcuna etica e create vere e proprie mostruosità. Nel fumetto viene fatto accenno a qualcosa…

  • Wookie con mitragliatrici al posto della testa
  • Catapulte di nano-bava
  • Assaltatori cloni hutt
  • Rathtar fusi con droidi
https://www.starwarsnewsnet.com/wp-content/uploads/2018/03/IMG_1404.jpg



https://vignette.wikia.nocookie.net/starwars/images/d/d2/Aphra_18_Hutt_clone_trooper.png/revision/latest?cb=20180330140519