Star Wars Leia Organa ricorda Padmé madre organa ricorda madre padme amidala film fumetto forza Colin Trevorrow Episodio IX

Colin Trevorrow aveva chiuso il buco di trama di Leia che ricorda Padmé?

Star Wars Curiosità Star Wars Notizie

Colin Trevorrow aveva scritto il suo Episodio IX, ma questa storia è stata scartata sin da subito. La sceneggiatura del suo film, ribattezzato Duel of the Fates, è spuntata online e chi l’ha letta ha notato che era piena di spunti narrativi interessanti, ma anche di grossi problemi.

Colin Trevorrow – secondo ScreenRant – aveva cercato anche di chiudere un grosso buco di trama di Star Wars, che riguarda Leia Organa (personaggio difficile da scrivere in quel momento vista la scomparsa prematura di Carrie Fisher).

Il buco di trama in questione riguarda la storica conversazione tra la Principessa e Luke Skywalker avvenuta in Episodio VI – Il Ritorno dello Jedi. Infatti, dopo aver scoperto che erano gemelli, Leia aveva svelato al fratello che ricordava il volto della madre Padmé Amidala (morta subito dopo il parto in Episodio III – La Vendetta dei Sith).

Probabilmente Trevorrow aveva scelto di utilizzare R2-D2 per giustificare le dichiarazioni della ragazza.

Nella sceneggiatura scartata R2-D2 viene colpito da un’esplosione. Verso la fine, viene poi riparato da un droide riparatore e riattivato da Leia che gli inserisce l’unità di memoria intatta. Attivandosi, R2-D2 inizia a setacciare la sua memoria estesa, archiviando il tutto in ordine cronologico e proiettando simultaneamente i dati. Così facendo, permette a Leia di riguardare alcuni momenti importanti della storia di Star Wars, momenti ai quali lui aveva assistito in prima persona: Obi-Wan Kenobi che dà la spada laser a Luke per la prima volta, Yoda che solleva l’X-Wing su Dagobah, Han Solo e Leia fuori dal bunker di Endor…

Infatti, ricordiamo che la memoria di R2-D2 non è mai stata cancellata: ricorda tutti gli eventi del passato. Sappiamo inoltre che il droide è rimasto nelle vicinanze di Leia, mentre cresceva come Principessa su Aladeraan. Per questo, da bambina, potrebbe aver già visto quei ricordi, quelle immagini legate alla madre naturale.

Cosa ne pensate di questa soluzione, promossa dal sito web ScreenRant che ha interpretato così questo passaggio del film mai nato?