Star Wars The High Republic Darth Plagueis Palpatine Sidious Sith Sheev

The High Republic: fino a Darth Plagueis e i suoi studi sull’immortalità?

Star Wars Notizie Star Wars The High Republic

Star Wars. Il progetto The High Republic (L’Alta Repubblica) è ambientato nel passato, 200 anni prima degli eventi raccontati nella Saga degli Skywalker. Un periodo di pace nella Galassia, dove migliaia di Jedi rappresentavano i difensori della giustizia e dove i Sith erano creduti estinti.

L’Ordine Jedi era convinto di essersi sbarazzato dalla piaga dei Sith, invece questi tramavano nell’ombra e in questi 200 anni hanno pianificato l’Impero che sarà costruito poi da Darth Sidious. Prima di arrivare a Sheev Palpatine, sappiamo che c’è stato un altro Sith importante e sapiente: Darth Plagueis il Saggio. Questo Sith è vissuto nell’epoca dell’Alta Repubblica ed è forse arrivato il momento giusto per scoprire i suoi segreti oscuri.

L’Impero è nato grazie anche alla regola dei due, imposta da Darth Bane, che ha reso possibile la sopravvivenza dei Sith nell’ombra (un maestro Sith e un apprendista). Un meccanismo che ha permesso ai Sith di agire indisturbati per circa 1000 anni. Con Darth Plagueis e Darth Sidious le cose cambiano, poiché accade qualcosa che “incoraggia” Palpatine ad iniziare ad agire tra i cavalieri Jedi.

Inoltre, come racconta lo stesso Palpatine, Plagueis era arrivato ad un livello superiore nella scala di conoscenza del Lato Oscuro. Secondo quanto riferisce (non c’è mai da crederci, ma potrebbe essere vero), il suo maestro era in grado di manipolare i midi-chlorian per creare la vita. Praticamente aveva portato “oltre” gli studi sui misteri della vita e sull’immortalità. Sidious gli ha strappato ogni conoscenza e lo ha tradito e ucciso, da bravo Sith.

Star Wars The High Republic, secondo Comicbook.com potrebbe essere il primo tassello verso l’Oscurità con cui Sidious ha infettato la Galassia.

Commenta questa notizia con gli altri fan nella nostra Pagina Facebook Ufficiale.