Star Wars Galaxy s Edge Colin Trevorrow

Star Wars Galaxy’s Edge: Iger sul perché ci sono meno visite del previsto

Star Wars Galaxy's Edge Star Wars Notizie

Star Wars. Bob Iger, CEO di The Walt Disney Company, ha parlato dei parchi a tema Galaxy’s Edge e in particolare si è soffermato su un problema riscontrato nei primi mesi: hanno registrato visite più basse del previsto.

Secondo Bob Iger gli ospiti stanno rinviando le visite al Disneyland Resord in California ed al Walt Disney World Resort in Florida perché i Galaxy’s Edge non sono completamente aperti.

Infatti, è del tutto assente l’attrazione più grande, più importante e forse la più divertente: la Star Wars Rise of the Resistance. Questa attrazione sarà inaugurata ad Orlando il 5 dicembre 2019, mentre bisognerà attendere il 17 gennaio 2020 per vederla attiva ad Anaheim.

Praticamente andare oggi ai parchi significa non goderseli pienamente ed essere costretti a tornare per scoprire tutte le potenzialità di Rise of the Resistance, dove gli ospiti saranno trascinati all’interno della saga per vivere in prima persona un’esperienza interattiva ed unica.

Dopotutto, nonostante aspettative di incassi maggiori, la divisione parchi della Disney ha registrato un incremento dell’8% nelle entrate trimestrali.

Il consiglio, anche per i fan italiani, è quello di attendere che i parchi siano completi e funzionanti al 100% prima di programmare una visita. Perché è già un’esperienza onerosa e non godersela in pieno sarebbe un vero peccato.

Commenta questa notizia con gli altri fan nella nostra Pagina Facebook Ufficiale.