Star Wars Snoke Kylo Ren Age of Resistance

Star Wars: rivelazioni su Kylo Ren nel fumetto Supreme Leader Snoke

Star Wars Curiosità Star Wars Notizie

Star Wars. Attenzione, questo articolo contiene spoiler sul fumetto inedito in Italia Age of Resistance – Supreme Leader Snoke. L’albo è stato da poche ore pubblicato dalla Marvel Comics e contiene una storia scritta da Tom Taylor e disegnata da Leonard Kirk, intitolata “Fail. Or Kill it”.

Il racconto si concentra su un particolare passaggio dell’addestramento di Kylo Ren. Il Leader Supremo Snoke decide di metterlo alla prova e di accrescere il legame con il Lato Oscuro, trascinandolo su Dagobah. Il pianeta, ben noto agli appassionati di Star Wars, ospita una caverna dove il Lato Oscuro in qualche modo si manifesta, mettendo il force user di fronte alle sue stesse paure.

Le scene scritte da Tom Taylor sono molto forti e significative. Infatti, il ragazzo si ritrova ad affrontare dapprima lo zio Luke Skywalker, che uccide senza pietà. Il suo maestro non è più un ostacolo, poiché Ben è convinto (spinto anche da Snoke) delle “cattive intenzioni di Luke”. La notte del loro ultimo incontro ha sbloccato in qualche modo Ben, che ha trovato un appiglio per ribellarsi allo zio, senza pentimento alcuno. Dopotutto, anche la visione mostra al giovane il fraintendimento: Luke non vuole affrontarlo, non vuole combatterlo assolutamente. Kylo Ren non si cura di ciò e lo sfida, fino a lasciarlo morto, per la gioia di Snoke.

Star Wars Kylo Ren uccide Luke

Il passo più duro dell’addestramento arriva nel momento in cui la caverna mostra a Ben i suoi genitori Han Solo e Leia Organa, che gli lanciano messaggi di amore, chiamandolo per nome. Anche in questo caso Snoke (che lo attende fuori e cerca di percepirne le emozioni) pretende dal ragazzo un atto di Forza per troncare il legame con l’amore e con il passato.

Ed è questo il punto chiave della vicenda: Kylo Ren, pur volendo diventare un nuovo Darth Vader, pur volendo sprofondare nel Lato Oscuro, ama troppo i suoi genitori. Sì scatena contro di loro con la sua spada e convince Snoke ed il lettore stesso di averli massacrati. Il ragazzo ha una forte capacità di occultare i propri pensieri, se necessario. In realtà non è riuscito ad infierire contro di loro ed ha solo creato un inganno mentale per convincere il suo nuovo maestro di essere pronto. Il lettore, come Snoke fino ad un certo punto arriva a credere alla sua menzogna.

Star Wars Kylo Ren Leia Organa Han Solo

Invece Ben ama troppo i suoi genitori, soffre tantissimo per loro ed una particolare tavola mostra chiaramente come il suo cuore è straziato, devastato da un dolore che vorrebbe cancellare. In Episodio VII si illuderà di riuscire a uccidere questa debolezza consegnando il padre Han Solo tra le braccia della morte. Invece, ne uscirà ancora più spezzato, talmente spezzato da non riuscire a colpire sua madre in Episodio VIII nella battaglia aerea.

La storia finisce con Ben che all’uscita dalla caverna distrugge un po’ tutto, mostrando a Snoke il suo potenziale distruttivo. In realtà, in cuor suo, ha appreso i suoi limiti, le sue vere paure: finché proverà amore per i suoi genitori non riuscirà ad abbracciare il Lato Oscuro totalmente.