Star Wars Episodio III Anakin e Kenobi Mustafar duello

Star Wars Episodio III si svolge nell’arco di giorni o mesi? La risposta

Pablo Hidalgo Star Wars Curiosità Star Wars Notizie

Star Wars Episodio III – La Vendetta dei Sith è al centro di una serie di discussioni. Pablo Hidalgo della Lucasfilm ha pubblicato su Twitter un sondaggio, chiedendo ai fan di esprimersi su una caratteristica del film, che riguarda la timeline scelta da George Lucas. In qualche modo la risposta stupirà molti di voi, considerato che il fandom si è spaccato sull’argomento…

La trama di Episodio III racconta eventi che si sono svolti in diversi giorni o diversi mesi? Hanno partecipato al sondaggio migliaia di fan, ma non ha prevalso una linea di pensiero. Circa un 51% di utenti hanno sostenuto la tesi dei “mesi”.

Dopo aver ascoltato il parere del fandom di Star Wars, Pablo Hidalgo ha dato la sua spiegazione. Ha affermato che una delle caratteristiche principali di Episodio III è che, per l’unica volta durante l’era prequel, George Lucas era stato chiaro e specifico sulla timeline. Chi ha lavorato sui film era stato istruito sul percorso narrativo che dovevano affrontare. Di solito Lucas non era così dettagliato su queste cose. Per La Vendetta dei Sith è stato diverso: Lucas ha praticamente detto a tutti che si estende nell’arco di diversi giorni. Non mesi dunque!

Pablo ha spiegato che uno dei fattori chiave è proprio la gravidanza di Padmé, ma in un modo diverso da quello che i più immaginano. Anche in questo caso la risposta è sorprendente: Natalie Portman indossava la stessa protesi della pancia sia nella scena di Coruscant, sia in quella di Mustafar. Non assistiamo ad alcuna progressione nella sua gravidanza.

Questo significa che la donna era già incinta da parecchi mesi all’inizio del film e che lei ed Anakin Skywalker non si sono visti per tantissimo tempo.

Infatti, ha specificato, George Lucas è stato molto specifico anche sull’argomento “Outer Rim Sieges”. All’epoca chiarì ai suoi collaboratori che gli Assedi nell’Orlo Esterno durano circa sei mesi.

In definitiva il film racconta quanto è accaduto in una decina di giorni.