Star Wars esplosione morte nera palpatine fumo energia blu

Star Wars: la modifica nel 2011 di Lucas suggerisce il ritorno di Palpatine?

Darth Sidious George Lucas Il Ritorno dello Jedi - Episodio 6 Star Wars Notizie

Star Wars. L’Imperatore Palpatine tornerà in Episodio IX – L’Ascesa di Skywalker? Ha veramente compiuto un rituale del Lato Oscuro per ingannare la morte? Troppo presto per dirlo, ma è bello vedere il fandom impegnarsi a capire perché abbiamo sentito la risata di Darth Sidious nella parte finale del teaser del nuovo film.

Un utente di Reddit ha fatto notare che George Lucas (che a quanto pare ha approvato e concordato con J.J. Abrams questo ritorno) nel 2011 ha fatto una modifica ad Episodio VI – Il Ritorno dello Jedi, che potrebbe indicare l’intenzione del regista di “salvare” in qualche modo il Sith. La scena della distruzione della Seconda Morte Nera, nella Speciale Edition Blu-Ray, è stata modificata in maniera significativa.

Come potete notare al momento dell’esplosione, le fiamme iniziali (pre-esplosione) sono state sostituite dal fumo blu che, da quanto abbiamo appreso dalle serie tv animate come Star Wars Rebels e The Clone Wars, è legato ai rituali oscuri dei Sith. Palpatine ha messo in mostra questo suo potere sia per fronteggiare Yoda in un episodio dello show supervisionato dallo stesso George Lucas, sia nel “capitolo” noto come World Between World, dove ha tentato di apprendere il segreto per ingannare la morte. Per altri dettagli cliccate qui.

Dunque, questa energia blu, dovrebbe partire proprio dall’Imperatore che avrebbe tentato un rituale oscuro per salvarsi dalla caduta nel vuoto, dopo esser stato colto di sorpresa da Anakin Skywalker. Guardate adesso il video sottostante con attenzione: prima della grande esplosione, si può notare il propagarsi all’esterno del fumo blu dell’Imperatore, in un “pezzo” della Morte Nera che sembra essere proprio quello che ritroviamo nel trailer di The Rise of Skywalker.

Tutto ciò non significa che Palpatine sia sopravvissuto. Probabilmente abbiamo assistito ad un tentativo “vano” di ingannare la morte, che però ha lasciato una sua traccia nei resti della Morte Nera.