star wars jan dodonna

Star Wars: un libro chiarisce l’importante ruolo di Dodonna nell’Impero

A Star Wars Top Star Wars Curiosità Star Wars Giunti Star Wars Notizie

STAR WARS. Il libro intitolato La Principessa, la Canaglia e il Giovane Fattore è un’originale rivisitazione del film Una Nuova Speranza (Episodio IV). Scritto da Alexandra Bracken, è stato pubblicato in Italia da Giunti.

Al suo interno vengono estesi ed approfonditi numerosi eventi della pellicola di George Lucas. Ad esempio, nella parte finale del romanzo, c’è un passaggio dedicato a Luke Skywalker e, in particolare, alla sua scelta di fare domanda per l’Accademia Imperiale. Ve ne abbiamo parlato in un apposito articolo di approfondimento che potete leggere cliccando qui.

Chi era Dodonna prima di essere un ribelle?

Mentre Luke sognava l’Accademia, c’era chi era riuscito a diventare personaggio importante per l’Impero. Stiamo parlando di Jan Dodonna, che ad un certo punto della sua vita ha trovato il coraggio di ribellarsi, diventando un punto di riferimento della Ribellione.

Segue il passaggio del libro che chiarisce questo aspetto e svela il suo ruolo nell’Impero:

“Quello è il generale Dodonna” gli spiegò Wedge, mentre gli faceva strada attraverso una lunga serie di piedi e gambe verso due serie vuote al centro della fila. “E’ uno stratega brillante. Era così bravo, quando prestava servizio nell’Impero, che lo hanno scelto come uno dei primi capitani di Star Destroyer”.

“Capito,” disse Luke. Gli venne in mente un’altra cosa. “Quindi, a un certo punto la maggior parte dell’Alleanza faceva parte delle forze imperiali?”.

La bocca di Wedge divenne una linea sottile. “Non tutti. Alcuni di noi si sono uniti alla Ribellione per correggere i torti inflitti a noi e alle persone che amiamo”.