star wars luke skywalker jyn erso rogue one marvel panini 44

Star Wars: il toccante commento di Luke sul sacrificio di Jyn Erso

Star Wars (serie) Star Wars Curiosità Star Wars Notizie

STAR WARS 44, albo a fumetti pubblicato da Panini Comics, ha proposto una storia intitolata Le ceneri di Jedha – Parte Cinque (Contrattacco Ribelle). Scritta da Kieron Gillen e disegnata da Salvador Larroca, quest’avventura non è passata inosservata poiché ha reso il canone ancora più coeso. Lo ha fatto attraverso un dialogo molto toccante, che vede protagonista lo stesso Luke Skywalker.

Il ragazzo (ci troviamo in un periodo storico precedente all’Impero Colpisce Ancora), ha parlato di Jyn Erso, la “ribelle” che abbiamo visto in azione nel film spin-off Rogue One. Luke è consapevole dell’importanza di quel sacrificio ed ha preso consapevolezza del suo delicato ruolo.

Star Wars – Spoiler sull’albo 44 – Le parole di Luke

Qui di seguito il commento integrale di Luke alla vicenda “Rogue One”:

“Ho pensato a Jyn e al resto di Rogue One. Quante cose gli sono andate male? E Rogue One ha fatto comunque tutto ciò che era necessario. Ha creato diversivi. Anche sacrificandosi per potenziare il segnale. Tutto improvvisato. Una catena di sacrifici… che ha portato a dare a me la possibilità di sparare quel colpo. Sono contento di non averlo saputo. Non so cosa avrei fatto con tutta quella pressione in più.”

Molto intenso questo passaggio che mette in evidenza certe riflessioni interiori di Luke. Il ragazzo cerca di farsi forza per onorare al meglio tutti coloro che, prima di lui, hanno sacrificato la propria vita per affidargli la più importante delle missioni.