Star Wars: George Lucas spiega perché Chewbacca è senza medaglia

Star Wars: George Lucas spiega perché Chewbacca è senza medaglia

20 Gennaio 2019 Off Di Star Wars News Italia

STAR WARS. Nel finale di Una Nuova Speranza (Episodio IV) del 1977 i protagonisti furono premiati con una medaglia per i loro successi in battaglia. Invece, Chewbacca partecipò alla premiazione, senza riceverne una.

All’epoca questo trattamento diverso non suscitò troppo scalpore, anche perché A New Hope era semplicemente Guerre Stellari, un film che poteva essere il primo e l’ultimo della saga, in caso di insuccesso. Invece, dopo 40 anni il franchise è vivo e conquista nuovi fan, attraverso nuovi capitoli.

Successivamente, con l’evoluzione della società, qualcuno ha iniziato ad insistere sul trattamento diverso tra umani e alieni in quella cerimonia di premiazione. Perché Han Solo e Luke Skywalker vengono premiati, mentre il loro amico no?

Star Wars – L’assenza di medaglia spiegata da George Lucas

La risposta fu data da George Lucas già nel lontano 1977, quando spiegò l’origine dei personaggi, il percorso creativo che ha portato alla nascita dei suoi eroi ed il loro possibile sviluppo. Ovviamente, molti elementi di quell’intervista erano giusto idee, dettagli che poi nel corso del tempo sono scomparsi o adattati diversamente.

Parlando di Chewbacca – come ci ricorda ScreenRant – disse:

“A Chewbacca non è stata data alcuna medaglia, perché le medaglie in realtà non significano molto per gli Wookiee. Non danno alcun valore a questo genere di riconoscimento. Essi hanno tipi di cerimonie del tutto diverse. Al wookiee Chewbacca, dopotutto, è stato dato un grande premio durante un’altra cerimonia con la sua stessa gente. L’intero contingente dell’Alleanza Ribelle si è rivolto al popolo di Chewbacca ed ha partecipato ad una grande festa: è stato un grande onore per tutta la razza degli Wookiee.”

Star Wars – La spiegazione è canonica? C’è la prova

Dunque Chewbacca ha ricevuto una medaglia, ma in una cerimonia diversa! La descrizione di Lucas può essere ritenuta canonica? Oggi, grazie alla Marvel Comics possiamo dire di sì. Infatti nel 2015 la casa editrice ha pubblicato una serie a fumetti su Chewbacca, scritta da Gerry Duggan e disegnata da Phil Noto. In questa storia Chewbacca fa amicizia con una giovane ragazza chiamata Zarro. Nella parte conclusiva dell’avventura le regala la sua medaglia ricevuta dall’Alleanza Ribelle. Dunque, è provato che anche lui ha ottenuto questo riconoscimento, ma non sappiamo dove e quando. Possiamo ipotizzare che ci sia stata una seconda cerimonia, come voleva fare Lucas negli anni Settanta.

Nello stesso fumetto, il nostro eroe dimostra di essere d’accordo con il concetto che dare una medaglia in una situazione così delicata è in contrasto con la sua idea di eroismo.

Nel corso degli anni sono spuntate altre spiegazioni (mancanza di fondi, l’altezza stessa del Wookiee e le difficoltà di Carrie Fisher di mettergli la medaglia), ma questa è quella che possiamo ritenere più “credibile” da un punto di vista narrativo.