star wars star lord avengers thanos anakin skywalker

Star Wars/Avengers: Star-Lord come Anakin Skywalker? Vi spiego il perchè

Anakin Skywalker Star Wars Analisi Star Wars Notizie

STAR WARS. Si può accostare il personaggio della Marvel noto come Star-Lord con la figura di Anakin Skywalker? Da un certo punto di vista (come direbbe Obi-Wan Kenobi), i due ragazzi hanno vissuto un dramma simile e una vita drammatica non tanto differente.

Nel finale di Avengers: Infinity Wars l’eroe interpretato da Chris Pratt, protagonista della saga de I Guardiani della Galassia, fa una scelta sbagliata, che condanna l’universo e porta alla morte di miliardi di esseri viventi. Peter Quill (questo il suo nome reale) reagisce in maniera impulsiva, viscerale, lasciandosi governare dai propri sentimenti, dalla propria rabbia e dal proprio dolore, permettendo al grande villain di portare a termine il suo piano di devastazione.

L’eroe solare e sempre allegro compie una scelta sbagliata, compie un errore imperdonabile, quasi senza senso, attirandosi tutto l’odio di una parte del pubblico e una serie infinita di insulti. Lo stesso attore, Chris Pratt, ha cercato pubblicamente di difendere il suo personaggio dagli attacchi, chiedendo di stemperare gli animi.

Star Wars – La scelta simile a quella di Anakin Skywalker

In pochi sembrano essersi soffermati sul perché di tale scelta, sui motivi che hanno spinto un eroe a fare un gesto irresponsabile e dalle conseguenze terrificanti. Alla base di questa svolta narrativa per il personaggio, ci sono una serie di tragedie che hanno scosso, e non poco, il suo lato più umano, accentuando le sue debolezze. Peter ha vissuto una vita piena di dolore, sin da quando era bambino.

La vita gli ha strappato via una madre amorevole quando ancora era giovanissimo, è cresciuto senza un padre, “rapito” da un gruppo di alieni pericolosi che lo hanno cresciuto in situazioni ad alto rischio. Crescendo ha fatto scoperte atroci sulla propria esistenza, arrivando a perdere persone care, a spezzare i legami con la propria origine: ha “visto morire due padri”. Ha dovuto lottare con l’idea di perdere per sempre la persona amata. L’ha persa in maniera atroce… Il suo animo era scosso, sofferente, turbato, in conflitto quando si è trovato di fronte Thanos ed ha scelto di agire nella maniera sbagliata.

Anakin Skywalker ha fatto una scelta simile, che ha condannato la Galassia all’oscurità, aprendo le porte all’Impero dei Sith. Anakin ha scelto di servire il Lato Oscuro e di servirsene, per non perdere l’amata moglie. Anche lui veniva da una serie di tragedie devastanti: nato orfano, cresciuto schiavo, allontanato dai jedi dalla madre, trasformato in un soldato in una guerra sanguinaria, costretto a perdere la mamma in maniera disumana, tormentato dalle visioni della morte di tutto ciò che amava. La disperazione ha trascinato Anakin a fare un patto con il diavolo, un patto inutile, che lo ha spinto sempre più verso il male assoluto.

Star Wars – Tante differenze, ma un solo significato

Ovviamente ci sono mille differenze tra i due e le conseguenze del gesto hanno portato a cose ben diverse Probabilmente Star-Lord si riscatterà presto e non intraprenderà un percorso di oscurità. Alla base resta un concetto chiaro: per un essere umano “VERO” perdere chi si ama, vivere una vita di dolore costante, può portare ad un pericoloso stato di disperazione ed a gesti inconsulti e folli.

Bisogna stare attenti prima di “insultare” chi è “caduto” o chi ha compiuto errori irrimediabili. Scatenare su queste figure il proprio odio, senza comprendere il loro dramma può generare altri mostri… Che siano d’esempio per restare in piedi, per essere forti e razionali, anche nel momento di massimo dolore.

Darth Vader/Anakin personaggi diversi? La mia interpretazione definitiva