Star Wars darth vader 25 palpatine anakin star wars

Star Wars: perché Palpatine padre di Anakin è una fake news

Star Wars Analisi Star Wars Notizie

STAR WARS. L’albo a fumetti Darth Vader 25 (seconda serie Marvel Comics) è uscito da poche ore negli Usa e i lettori di tutto il mondo stanno cercando di interpretarne il significato della storia. Vi consigliamo di proseguire con la lettura di questo articolo solo dopo aver letto l’albo in questione, che uscirà in Italia nei prossimi mesi, con Panini Comics.

Se gli SPOILER non vi spaventano, proseguite pure. Si parla di un argomento delicato e che sta alzando un polverone. Lo scrittore Charles Soule avrebbe rivoluzionato le origini di Anakin Skywalker e Darth Vader!

Star Wars: Darth Vader 25 non cambia la storia di Star Wars (SPOILER)

In una vignetta si può notare l’Imperatore al fianco della madre di Anakin, Shmi Skywalker. Lei è già incinta e in cuor suo sa che il suo stato di gravidanza non è spiegabile. E’ successo qualcosa, ma ha un’unica convinzione: non esiste un padre del bambino. Dopotutto, in questo percorso “nel tempo” che vive Darth Vader vede chiaramente Palpatine vicino al grembo di sua madre. La didascalia “innaturale” fa pensare subito al discorso che lo stesso Palpatine ha fatto al suo giovane amico, in Episodio III – La Vendetta dei Sith:

“Darth Plagueis era un Signore oscuro dei Sith così potente e così sapiente da poter usare la Forza per indurre i midi-chlorian a creare la vita. Aveva tale conoscenza del lato oscuro che riusciva a impedire a coloro che amava di morire. […] Diventò talmente potente che l’unica cosa di cui aveva paura era perdere il suo potere. Cosa che alla fine gli accadde. Disgraziatamente, insegnò al suo apprendista tutto ciò che sapeva, e il suo apprendista lo uccise mentre dormiva. Che ironia. Salvava altri dalla morte, ma non salvò sé stesso.”

https://sm.ign.com/ign_de/screenshot/default/therewasnofather_jwvr.jpg

Molti fan hanno letto questa immagine come “Palpatine è il vero padre di Anakin“. In merito a questo punto è arrivata la risposta di Matt Martin dello Story Group della Lucasfilm:

“That’s not meant to be taken literally…”

Dunque, ha precisato che questo dettaglio non deve essere interpretato alla lettera. Quindi, possiamo escludere (al momento) che ci sia stato un intervento diretto di Palpatine per provocare la nascita di Anakin. La scena ha un qualcosa di simbolico: conferma come la presenza costante di Darth Sidious nella vita del bambino ne abbia influenzato le scelte future.

Infatti, poche pagine dopo l’autore identifica Obi-Wan Kenobi e lo stesso Sidious come padri simbolici di Anakin Skywalker. In un’altra sequenza, invece, si vede Darth Vader uccidere anche Yoda, oltre a svariati componente dell’Ordine Jedi. Tutte queste immagini, come dice Matt Martin, non vanno prese alla lettera, perché hanno un significato più profondo di quel che si può scorgere attraverso una visione superficiale.

STAR WARS: una teoria su Palpatine e Anakin

In The Clone Wars abbiamo visto Palpatine usare rituali Oscuri per influenzare il corso degli eventi. Il Signore dei Sith, inoltre, ha una grande capacità di interpretare le visioni della Forza. Molte delle sue strategie sono basate su “previsioni” che si rivelano molto attendibili. Come un giorno ha previsto che Luke Skywalker sarebbe stata la sua rovina, probabilmente ha scoperto prima di chiunque la nascita di un essere speciale e innaturale come Anakin Skywalker. In qualche modo, preoccupato dalla sua presenza, potrebbe aver tentato sin da subito di convertirlo al Lato Oscuro, influenzandone il destino. Sono tutte supposizioni, ma una cosa è certa: Anakin è per il canone figlio della Forza. Non c’è nessun padre…

Commenta questa notizia con gli altri fan nella nostra Pagina Facebook Ufficiale.