Star Wars fan teorie kylo ren rey forza jason fry

Star Wars: Kylo Ren Leader Supremo per colpa di Rey? Il libro rivela…

Gli ultimi Jedi - Episodio 8 Star Wars Analisi Star Wars Libri Star Wars Notizie

STAR WARS. Il film Episodio VIII – The Last Jedi di Rian Johnson ci ha mostrato Rey tentare il tutto per tutto pur di portare Ben Solo dalla parte della Resistenza. Tentativo che, alla fine della pellicola, è fallito del tutto. Lo aveva profetizzato lo stesso Luke Skywalker:

“Questa storia non andrà come tu pensi!”

Rey è testarda e determinata, per questo decide di consegnarsi al Primo Ordine per avvicinarsi a Ben Solo e guardarlo negli occhi. Riesce ad ottenere questo incontro e nel poco tempo che ha a disposizione, riferisce a Kylo Ren:

“Quando ci siamo toccati ho visto il tuo futuro. Era solo un’ombra, ma concreta e chiara. Tu non ti inginocchierai di fronte a Snoke. Ti convertirai. Ti aiuterò. L’ho visto. E’ il tuo destino.”

In effetti Kylo Ren non si sottomette più a Snoke, ma lo uccide a tradimento, aiutato dalla stessa Rey con cui sconfigge le guardie del Leader Supremo. Rey, sollevata dalla ribellione di Ben, dapprima gli chiede di fermare l’attacco alla Resistenza, ma ricevuto un netto rifiuto resta inorridita dalle intenzioni del figlio di Leia Organa.

Star Wars – L’errore di Rey

Rey ha compreso di aver sbagliato. La conferma arriva attraverso il romanzo di Jason Fry, Gli Ultimi Jedi Edizione Ampliata (pubblicato da Mondadori), in un passaggio dove la ragazza giudica le sue scelte.

Estratto dal libro:

“L’errore commesso da lei, invece, era stato ritenere che quella di Kylo Ren fosse una scelta facile, come se rivoltarsi contro Snoke equivalesse a respingere l’oscurità. Adesso capiva che il futuro era composto da un ventaglio di possibilità riplasmate in continuazione dall’esito di eventi che sembravano marginali e di decisioni apparentemente senza importanza. Era difficilissimo non considerare fisso o immutabile il futuro che dominava le proprie paure o le proprie speranze, quando in realtà era solo uno dei tanti. E in generale, saper percepire la Forza non bastava per trovare la via d’uscita da quell’intreccio di possibilità. La Forza poteva indicare il futuro, certo, ma quale? Quello che si sarebbe verificato? Oppure quello che ciascuno si fabbricava da solo e verso cui era irresistibilmente attratto, anche se si trattava del futuro che più sperava di evitare? Rey aveva appreso che la Forza non era al suo servizio – anzi, era l’esatto contrario.”

Lei era convinta di riuscire a salvare Ben Solo, spingendolo a ribellarsi a Snoke. Forse, così facendo, agendo in quella maniera, ha creato le condizioni ideali per trasformare Kylo Ren nel Leader Supremo.

Star Wars: Rey ha mal interpretato la visione su Ben redento? (analisi)