star wars leia principessa di alderaan una principessa su lothal star wars rebels

Leia Principessa di Alderaan: il libro rende bellissimo l’episodio di Rebels

Star Wars Libri Star Wars Notizie Star Wars Rebels

Leia Principessa di Alderaan è il titolo di un romanzo di Star Wars scritto da Claudia Gray. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nella collana Fantastica.

E’ una bellissima opera, che approfondisce con gran cura ogni aspetto del personaggio Leia Organa, regalando al lettore momenti indimenticabili e sorprendenti sulla sua vita. Parla delle avventure di una Leia sedicenne, che è pronta ad affrontare sfide insolite per una adolescente. Affronterà un percorso di crescita che stravolgeranno per sempre la sua esistenza.

Dopo la lettura, la prima cosa da fare è recuperare la visione di un episodio della serie tv Star Wars Rebels. C’è una puntata intitolata Una principessa su Lothal, che fa parte della seconda stagione dello show. I due prodotti sono perfettamente collegati.

Molte delle frasi esclamate da Leia in Rebels ed il suo stesso modo di agire hanno più senso dopo aver letto il libro di Claudia Gray. Durante la visione dell’episodio è impossibile non pensare a tutto quello che la ragazzina ha dovuto affrontare per raggiungere quel ruolo. L’episodio era molto bello di suo, ma grazie al romanzo diventa un tassello imperdibile. E’ un perfetto esempio di Star Wars, grazie anche alle musiche selezionate per far scatenare nel pubblico le giuste emozioni ed un pizzico di nostalgia.

Leia Principessa di Alderaan – Trame di due storie speciali

Trama del romanzo:

“A sedici anni la principessa Leia Organa sta per affrontare il momento più impegnativo della sua vita: deve superare tre prove, una per il corpo, una per la mente e una per il cuore, per dimostrare di essere degna di ereditare un giorno la corona di Alderaan. Per farlo si divide tra corsi di sopravvivenza, Apprendistato Legislativo e missioni umanitarie sui pianeti della galassia. Ma qualcosa la distoglie dalle sue pretese al trono: i suoi genitori, Breha e Bail Organa, sono distratti, assenti, presi da misteriose questioni che non vogliono condividere con la figlia. Decisa a scoprire cosa le stiano nascondendo, Leia imbocca un cammino pericoloso, che la porterà ad attirare l’attenzione dell’Impero. E quando finalmente apprenderà la verità, si troverà di fronte alla scelta più ardua: dovrà decidere se dedicare la vita al suo popolo, e all’uomo che ama, o abbracciare un destino più ampio, in una galassia alla disperata ricerca di eroi ribelli. Il resto è storia… anzi, leggenda!”

Grazie a Wikipedia un riassunto dell’episodio in questione:

Una principessa su Lothal – Titolo originale: A Princess on Lothal – Diretto da: Bosco Ng – Scritto da: Steven Melching

Trama

Leila Organa, principessa di Alderaan, giunge su Lothal per consegnare delle forniture alimentari per la popolazione per ordine del Senato Imperiale; in realtà s’incontra segretamente con Kanan (travestito da Stormtrooper) e Ezra (travestito invece da cadetto) per consegnare loro le sue tre astronavi da dare alla loro flotta. Il luogotenente Yogar Lyste, per garantire una maggiore sicurezza alla principessa, ha posto delle ganasce gravitazionali alle sue navi e chiamato due AT-AT. I tre giungono all’accampamento di Rayder Azadi e lo trovano circondato dagli Stormtrooper, i quali hanno intenzione di ucciderlo poiché un fuggitivo; in quel momento però sopraggiunge Hera con lo Spettro e il gruppo riesce a salvare Azadi e a fuggire via, inscenando un finto rapimento della principessa per convincere gli Stormtrooper che questa non fosse collusa coi Ribelli (e rischiando quindi di compromettere la sua reputazione nel Senato). Il gruppo decide quindi di attaccare il campo per liberare le tre astronavi della principessa. Sabine e Rayder liberano la prima nave ma vengono attaccati da uno dei due AT-AT che viene successivamente attaccato e danneggiato da Hera. Kanan ed Ezra intanto mettono fuori gioco Lyste e il Jedi abbatte uno degli AT-AT utilizzando unicamente la sua spada laser. Dopo che Rayder ha astutamente messo fuori gioco il secondo AT-AT, Ezra colpisce Leila con un raggio paralizzante (sempre per non far notare la compartecipazione della principessa coi Ribelli) e il gruppo fugge con le tre navi.