Darth Vader Star Wars anakin skywalker darth vader confronto

Darth Vader e Anakin Skywalker esseri diversi? Cosa dice il canone?

Star Wars Analisi Star Wars Notizie

Darth Vader e Anakin Skywalker possono essere considerati due esseri diversi? Il Lato Oscuro, una volta penetrato nel cuore di un force user, va a creare un mostro malvagio con una personalità tutta nuova e indipendente? Sono punti su cui nessuno ha risposte certe, ma l’‘albo a fumetti Darth Vader 33, pubblicato da Panini Comics, ha affrontato la questione, gettandoci un pizzico di sale e spronando i fan alla discussione.

In questa storia scritta da Charles Soule ritroviamo Vader impegnato a far sanguinare un cristallo kyber: solo attraverso questo rituale oscuro potrà ottenere una spada laser rossa, come gli ha chiesto il suo maestro l’Imperatore Palpatine. Non è una pratica facile da portare a termine, poiché i cristalli sono vivi, potenti e non restano passivi: sono pulsanti di energia del Lato Chiaro. Il Sith sfida il kyber ed il Lato Chiaro della Forza per portare a termine il rito, impegnandosi così in un’affascinante lotta che viene consumata su un piano psicologico e visionario.

Il ragazzo, dopo aver tentato di violare il cristallo, viene colpito da questo, che lo “illumina” con Il Lato Chiaro della Forza. La Luce ha un effetto quasi curativo/terapeutico e placa ogni ira, ossessione e ogni genere di odio, che ormai stanno consumando il Prescelto, dopo gli eventi nefasti di Episodio III.

Per un istante non vediamo più il mostro sadico, ma il Jedi Anakin Skywalker, con i suoi occhi azzurri e preoccupati. Esclama, quasi incredulo:

“…cosa ho fatto?”

La Forza lo spinge a fare riflessioni sul passato e sul futuro. Così Anakin immagina se stesso rimediare alle nefandezze di Vader, ma questi pensieri di pentimento durano ben poco, finché non accentua la sua connessione con il Lato Oscuro, scegliendo di proseguire nel suo cammino di Signore dei Sith.

Una parte del fandom interpreta l’evento come una scissione di personalità tra il Jedi e il Sith. E’ proprio così? Secondo qualcuno il kyber avrebbe riportato indietro Anakin Skywalker, mostrandoci i suoi veri pensieri sulle mostruosità realizzate dal Sith Vader. Si parla dell’incredulità del ragazzo per tutto quello che sta succedendo.

Questa tesi, purtroppo, si scontra con il lungo percorso di redenzione che Lord Vader fa dopo aver scoperto che Luke Skywalker è suo figlio nella Trilogia Originale.

Anakin è l’autore di ogni gesto compiuto da Vader ed il finale di questa storia lo conferma. L’attacco del cristallo Kyber, la visione in cui supplica Obi-Wan Kenobi di terminarlo e gli altri eventi narrati, sono tutti prodotti del Lato Chiaro della Forza, che cerca di placarlo e farlo ragionare per riportarlo sulla retta via.

darth vader anakin skywalker sith jedi

Infatti, Darth Vader non è un mostro assoluto, ma un uomo che non ha retto il peso di numerose tragedie e è stato deviato dalla malvagità totale di un Maestro Oscuro che ha fatto di tutto per allontanarlo dagli affetti, per renderlo suo schiavo. L’anima di Anakin è portata ad auto-infliggersi dolore, provocando dolore ed abbandonandosi al male. Questo perché è stato l’artefice dei suoi incubi e del suo più grande fallimento: aveva promesso a sua madre di difende a tutti i costi la vita delle persone che amava, ma a causa delle sue scelte oscure ha provocato la morte della moglie e della sua prole. Almeno questo gli è stato raccontato dal suo “amico” Darth Sidious, che come sempre ha distorto a suo piacimento ogni verità, per costruire quel mostro sadico da controllare attraverso il Lato Oscuro.

Perché Charles Soule sembra mostrarci Anakin e Vader come due esseri distinti, racchiusi nello stesso corpo? Perché tra il prima e dopo il Prescelto è cambiato (in peggio). Essersi aperto al Lato Oscuro per disperazione lo ha portato a fare terribili scelte. Uccidere i bambini nel tempio Jedi è il sacrificio che lo condanna alla follia.

Questo perché il Lato Oscuro della Forza ha una certa influenza sul force user, amplificando la sua sua malvagità, spogliando la mente di auto-controllo e lucidità. Ad esempio, l’Anakin che vediamo su Mustafar brucia nel Lato Oscuro, non ragiona, dice cose folli, attacca chi ama. Fa tutto il contrario di ciò che era alla base dei suoi sogni e delle sue speranze.

Il Lato Chiaro, scaturito dal cristallo, placa l’ira del ragazzo, ma non ha il potere di convincerlo a frenare se stesso da tutto questo male. Ormai si vergogna per quel che è, si odia e abbraccia con ancor più convinzione il Lato Oscuro, eliminando così ogni traccia di ciò che era prima.

Darth Vader vuole uccidere Anakin Skywalker, cancellarlo dalla propria esistenza, come per mettere fine ad ogni ricordo di felicità, perché il passato lo tormenta e lo distrugge. La morsa del Lato Oscuro sarà sempre più tenace nei suo confronti e lo terrà imprigionato nell’odio e nella follia a lungo.

E’ sbagliato ritenere Darth Vader e Anakin Skywalker due esseri distinti. Perché Darth Vader è la condanna finale che Anakin sceglie per se stesso. Come ben sappiamo tutto questo male non è la fine del Jedi. Perché è il Prescelto e la Forza non lo ha abbandonato del tutto, anzi lo rivuole indietro.

La scoperta dell’esistenza di un figlio sarà più forte dell’energia sprigionata da un cristallo kyber. Spezzerà definitivamente il suo legame con Darth Sidious e lo trascinerà su una rotta inversa, fatta di pentimento e redenzione. Per rivivere come Jedi deve uccidere il Sith che è in lui e abbandonare l’odio ed il Lato Oscuro. Operazione non facile, non banale, che si verifica solo dopo un lungo percorso fatto di incertezze.

thrawn alliances anakin skywalker darth vader

Ed una volta libero dal Lato Oscuro riuscirà a spezzare le catene dell’Imperatore, ribellandosi e sconfiggendolo. Lo rivedremo come Fantasma di Forza, con il volto solare di Anakin, lo stesso che abbiamo conosciuto in quei pochi momenti di felicità che ha vissuto tra guerre, incubi e perdite. A conferma che lui è figlio della Forza, a conferma che è stato salvato da se stesso e dalle grinfie di Sidious…